SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna il Dacia Sponsor Day con un’altra idea innovativa pensata per dare visibilità alle storie sportive che meritano di essere raccontate.

“The split”, questo il nome dell’iniziativa, permetterà a tre società sportive di essere protagoniste per un giorno in una partita di Serie A sulla maglia dell’Udinese. La prima ad essere selezionata è stata l’ASD Pallamano Rovereto Vallagarina.

Maglia Udinese-Rovereto Pallamano

Nel match contro il Milan, in programma domani sera allo stadio Friuli, Di Natale e compagni scenderanno in campo con una maglia divisa a metà. A sinistra i colori tradizionali dell’Udinese, a destra quelli rossoblù della società di pallamano. La divisione sul retro è relegata alla parte bassa, il resto è occupato da un riquadro bianco che ospita nomi e numeri.

La casacca, prodotta dallo sponsor tecnico HS Football, non presenta nessun adattamento, è l’esatta fusione tra le maglie delle due squadre.

Maglia Udinese speciale 2014-15, Dacia sponsor day

Franco Soldati, presidente Udinese Calcio: “Oggi è un giorno importante perché presentiamo il primo dei vincitori del nuovo concorso ideato da Dacia. Anche quest’anno l’iniziativa si contraddistingue per la sua originalità. Sarà un onore per l’Udinese indossare le maglie con i propri colori uniti a quelli delle squadre selezionate. Noi operiamo in ambito professionistico e sicuramente privilegiato, ma siamo consapevoli dei sacrifici che devono sopportare Società e atleti di altre discipline o categorie dilettantistiche per svolgere la loro attività. Offrire una ribalta importante come il contesto di una partita di calcio di serie A, è senz’altro un modo per aiutare lo sport a promuoversi e magari attirare risorse e sponsor. Sarà una giornata che questi ragazzi difficilmente dimenticheranno”.

Oltre ai colori sulla maglia la squadra trentina condividerà con l’Udinese tutti gli spazi pubblicitari riservati a Dacia come main sponsor, dai rotor a bordo campo ai maxischermi, ma anche maxi affissioni esterne allo stadio e gli spazi pubblicitari su media nazionali e locali dedicati alla campagna.

  • Daniele Costantini

    Di fronte al fatto compiuto, l’unica cosa che mi viene in mente è: oh signùr…

    Mi rifaccio gli occhi guardando la bella felpa di Stamaccioni, con il grande scaglione della famiglia Savorgnan. Tutte le volte che l’ho vista, ho sempre pensato: perché non trarne una vera e propria maglia da trasferta, piuttosto della scialba divisa bianca ammirata quest’anno? 😉

    Lo so, sto biecamente divagando… ma non ce la faccio proprio a commentare quella frankenstein-maglia! 😀 . Le iniziative del ‘Dacia Sponsor Day’ viste lo scorso anno sono state simpatiche e, a posteriori, riusciute: quella di quest’anno, indubbiamente calamiterà a se le attenzioni – in fondo, si dice “bene o male, purché se ne parli” – ma, dal mio punto di vista, il risultato finale è come uno sfregio su di una tela dipinta.

    • Eugenio

      Io ne trarrei in realtà una vera e propria maglia di casa. Ma il mio sogno è rivedere questa : http://static.fanpage.it/calciofanpage/wp-content/uploads/gallery/zico-compie-60-anni/calcio-di-punizione-alla-zico.jpg

      • Baronetto di Marca

        Mi associo ad Eugenio… questa secondo me deve essere la vera maglia dell’Udinese, che la distingue dalle altre bianconere!!!

      • Books

        La divisa dell’Udinese è a strisce bianconere per volontà dei Pozzo quindi, finché ci saranno loro, possiamo scordarci ogni tipo di richiamo alle divise anni Ottanta.

        • Eugenio

          Eh lo so, ma in futuro chissà.. Certamente sarebbe una scelta più bella, nostalgica e accattivante rispetto ad una banale maglia a strisce bianconere. 😉

        • matteo

          come mai poi?

  • Renzo

    Esteticamente inguardabile. Sono vicino ai tifosi dell’Udinese.

    • mat

      grazie!

  • iac88

    Bella iniziativa ma quest’anno direi che gli è un po’ sfuggita di mano! Magari si poteva fare al massimo una fascia rossoblu fra le righe (tipo sampdoria), che lo so avrebbe fatto abbastanza schifo ma sempre meno di questa maglia 😀
    Bellissima la felpa indossata da Stramaccioni e Pinzi!

    P.S. Ma anche il retro è diviso a metà?

    • Matteo Perri

      No, il retro è quasi interamente occupato da un riquadro bianco. La parte a metà è relegata in basso.

  • Alessio

    L’iniziativa è simpatica.
    Sulle maglie sorvolerei…

  • Matt

    @passionemaglie Prego eh…scherzo..l’iniziativa è ammirevole….ma la realizzazione….oltre a creare qualche problemino tra i giocatori e guardalinee

    • Matteo Perri

      Ho fatto fatica a collegare il “prego”, ora ho capito.
      Matt, sono tornato ora da una trasferta, non ho risposto a nessuna e-mail del weekend.

      Ringrazio sempre chi invia le segnalazioni, anche se nel 95% dei casi sono notizie che conosciamo già. I tempi di pubblicazione non saranno mai quelli di una testata con una redazione, facciamo il possibile 🙂

      • mat

        Ahahah era volutamente sottile, non sarò stato l’unico credo a segnalarvelo! 🙂 questa era sicuramente nel 95% dato che se parlava da mesi.. la mia era una battuta 🙂 rinnovo i complimenti che ho scritto nella mail

  • Renato

    Gli sponsor la fanno da padrona

  • http://www.liberopensiero.eu Simone

    Suppongo che l’Udinese abbia ricevuto una deroga, perché da quel che ricordo io del regolamento maglie della Lega Serie A la maglia non può avere più di quattro colori, e qui ci sono bianco, nero, giallo, rosso e blu. Correggetemi se sbaglio.

  • zagorakis

    l’iniziativa è apprezzabile, ma onestamente la maglia è inguardabile. Milan in giallo oggi o rossonero con pantaloncini e calzettoni bianchi? Prevedo un pò di confusione

    • Roberto 85

      In giallo, in giallo. Di sicuro!

  • MOSCA

    Supponendo il caso che una mostruosità del genere possa avere una vita, non sarebbe il caso di operare in maniera che anche l’estetica non venga mortificata? .

    Voglio dire, sarà un ibrido estemporaneo con una vena anche filantropica, ma questo esito eè perlomeno orribile.

    Non saprei, potevano inserire le maniche dell’udinese sulla divisa scura ( ipotizzo eh..) persino forse fare il davanti in di una società ed il retro di un’altra, sarebbe stato più aggraziato.

    E se proprio mancavano di grazia, avrei visto meglio mettere lo sponsor direttamente sulla maglia”ospite” ed indossarla per un giorno.

    Obbrobrio.

    La felpa stempera lo stupore

  • squaccio

    Effettivamente, ragazze a parte, la felpa ruba l’occhio molto di più della maglia…è bellissima !
    Come detto da altri, iniziativa simpatica ma il risultato è caotico.

    Il Milan credo che per esclusione di colori rimasti, giocherà in giallo…

  • Swan

    Onestamente non capisco il senso della maglia divisa a metà tra l’Udinese ed il Rovereto di pallamano.
    Se lo sponsor dell’Udinese vuole adoperarsi per dare una mano ad altre realtà sportive in difficoltà, lo faccia finanziandole direttamente senza questa carnevalata.
    Fossi un tifoso dell’Udinese mi darebbe fastidio vedere la maglia della mia squadra sfregiata in questo modo.

  • Stavrogin

    Io avrei usato la maglia della squadra di pallavolo tout court.

  • arm4ndo

    Maglia assolutamente VIETATA da qualsiasi regolamento in materia e ci mancherebbe altro. Non scherziamo. Gravissimo errore dell’arbitro nel caso dovesse acconsentire allo svolgimento del match da parte dell’udinese con indosso cotanto disastro cromatico.

  • Roberto 85

    Idea carina, risultato orripilante. Ovviamente il Milan dovrà necessariamente giocare in giallo, ma credo fosse già stabilito (in bianco non avrebbe comunque potuto giocare)… Voto alla maglia 3, solo per lo spirito dell’iniziativa altrimenti sarebbe ancora più basso!

  • Eugenio

    Che brutto. Che brutto. Maglia bruttissima, ma perché non riproporre semplicemente l’iniziativa dell’anno scorso ?
    Veramente si salva solo la felpa dell’Udinese.. Bellissima.

    • Roberto 85

      Che poi: il disegno di quella bella felpa non potrebbe diventare, anche solo per una stagione, la prima maglia da gioco dei friulani? Pensaci, HS, pensaci…

  • AxxA

    Potrebbe andare bene per gli Harlequins!

  • Giulio

    Ammazza che schifezza! Ok l’iniziativa, ma potevano farla decisamente meglio: potevano mettersi la maglia della squadra di pallamano e metterci anche lo stemma dell’Udinese, per esempio.

  • FDV

    Rimando il giudizio all’impatto sul campo per avere un’opinione più completa.

    Per il momento mi limito a dare 10 alla felpa con lo scaglione.

    • FDV

      In campo l’effetto è migliore rispetto al solito penalizzante impatto del fare indossare le maglie a delle modelle.

      Resto perplesso riguardo all’invasività dell’operazione che sacrifica mezza maglia.

      Preferivo sinceramente l’iniziativa della scorsa stagione anche come concept, ma questa di sicuro avrà un ritorno maggiore per lo sponsor Dacia. In molti ne parleranno in tutta europa. Per dire, mia madre mi ha chiesto perché l’Udinese stia indossando una maglia così strana.

      Ora nutro anche una certa curiosità per i prossimi colori che verranno accostati al bianconero.

      • mat

        Ci sara una maglia diversa anche vs Inter giusto? BRR

  • saverio

    Bellissima solo la felpa

  • federico

    Secondo me, noi collezionisti o appassionati di maglie, dovremmo andare oltre l’estetica per il semplice gusto di una maglia unica…di un esemplare davvero unico, al pari di una maglia firmata da un calciatore. poi esteticamente non è meravigliosa, ma ho scritto all’udinese per sapere dove si possa comprare. complimenti per l’iniziativa.

  • pegaso22

    Ciofeca…

  • Baronetto di Marca

    Spero solo che questa iniziativa porti dei benefici economici alla squadra dilettantistica, anche se in ogni caso la mia opinione sull’estetica è assolutamente negativa, della serie vabbè e allora buttiamoci di tutto su una maglia di una squadra di serie A, come nella pallavolo… che tristezza.

  • Tux

    Ma insomma, mi sembrate tutti troppo catastrofici e negativi leggendo i vostri commenti, alla fine che sarà mai? Fatemi andare a vedere queste maglie che criticate tant… AAAAAAAARRRRRRGGGGGHHHHHHHH

  • Classick

    OH CHE ORRORE !!!!!
    Certe cose dovrebbero essere “bandite”!
    Sarei a favore di sanzioni pecuniarie per scoraggiare queste mostruose iniziative, spesso intraprese solamente per fini commerciali.

  • Vittorio

    Vorrei non commentare le maglie in questione ed esprimere il desiderio che l’udinese torni allo stile antico e originalissimo delle maglie americanino di Zico che non erano altro che uno sviluppo del modello pouchain di qualche anno prima. Le più belle in assoluto. Poi vedendo le felpe con il simbolo di Udine indosso a Stramaccioni mi viene in mente che anche così sarebbe bello vedere i giocatori friulani in campo….perché no?

  • sergius

    Ieri ho visto la partita e pareva il Carnevale di Viareggio, ne ho viste di maglie di calcio che poi manco sono maglie, ma questa è una di quella non merita manco di essere commentata.

  • Rue

    La migliore è quella in mezzo, poi quella a destra e poi a sinistra.

    Perché solo sulle ragazze si può commentare.

  • salvopassa

    Toccherà scomodare la famosa domanda esistenziale “Non so se sia un genio o un somaro”.

  • Cris

    La maglia divisa a metà è a mio parere terrificante.
    Salvo solo la ragazza che la indossa

  • Antonio

    Un insulto all’Udinese. Una maglia brutta e senza senso.

  • Andre

    Non mi capacito di come alcune squadre, Udinese in primis, avendo la possibilità di fare una maglia iconica e che li distingua immediatamente rifacendosi allo stemma sociale, si ostinino a presentare maglie dozzinali.
    Possibile che nell’era del marketing spinto non si arrivi a capirlo?

  • Baracca

    Bella iniziativa, maglia francamente… vabbè…
    Comunque, noto nella foto in apertura di articolo che tra la maglia normale dell’Udinese, a destra, e la metà bianconera della maglia “spezzata”, ci sono delle sottili differenze: la riga nera sulla destra finisce con una curva lasciando uno spazio bianco all’altezza della spalla, mentre nella versione normale continua diritta, e la fascia gialla in fondo alla maglia sembra più spessa. Anche la tonalità di blu dell’altra metà della maglia sembra diversa dall’originale, più chiara.

    Molto bella la felpa!

  • Mr.74

    Mahhhh credo che qualunque commento positivo o negativo che sia, è suscettibile di critiche, quindi meglio tacere! Anzi no, spreco una citazione solo per le deliziose modelle! 🙂

  • LORENZO 70

    che boiata!

  • salvatore

    ma come si inventano delle cazzate simili??

  • Luca B.

    Quale orrore!
    Come aggravante c’è il fatto che l’Udinese ha un marchio (vedi Strama) con un fortissimo impatto visivo ed è pure molto originale.
    Per carità.

  • Marco

    PM, ma per regolamento i colori presenti su una divisa di gioco non dovrebbero essere 3 al massimo? Qui, contando le rifilature gialle, arriviamo a cinque…

    • Matteo Perri

      Sì Marco, ma esistono le deroghe. La Lega evidentemente ne ha concesso l’utilizzo.

  • alessandro

    Non e’ male.

  • Ronbo

    Voto 10… alla felpa, che la dice lunga su come dovrebbe essere la maglia dell’Udinese.