SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna il Dacia Sponsor Day con un’altra idea innovativa pensata per dare visibilità alle storie sportive che meritano di essere raccontate.

“The split”, questo il nome dell’iniziativa, permetterà a tre società sportive di essere protagoniste per un giorno in una partita di Serie A sulla maglia dell’Udinese. La prima ad essere selezionata è stata l’ASD Pallamano Rovereto Vallagarina.

Maglia Udinese-Rovereto Pallamano

Nel match contro il Milan, in programma domani sera allo stadio Friuli, Di Natale e compagni scenderanno in campo con una maglia divisa a metà. A sinistra i colori tradizionali dell’Udinese, a destra quelli rossoblù della società di pallamano. La divisione sul retro è relegata alla parte bassa, il resto è occupato da un riquadro bianco che ospita nomi e numeri.

La casacca, prodotta dallo sponsor tecnico HS Football, non presenta nessun adattamento, è l’esatta fusione tra le maglie delle due squadre.

Maglia Udinese speciale 2014-15, Dacia sponsor day

Franco Soldati, presidente Udinese Calcio: “Oggi è un giorno importante perché presentiamo il primo dei vincitori del nuovo concorso ideato da Dacia. Anche quest’anno l’iniziativa si contraddistingue per la sua originalità. Sarà un onore per l’Udinese indossare le maglie con i propri colori uniti a quelli delle squadre selezionate. Noi operiamo in ambito professionistico e sicuramente privilegiato, ma siamo consapevoli dei sacrifici che devono sopportare Società e atleti di altre discipline o categorie dilettantistiche per svolgere la loro attività. Offrire una ribalta importante come il contesto di una partita di calcio di serie A, è senz’altro un modo per aiutare lo sport a promuoversi e magari attirare risorse e sponsor. Sarà una giornata che questi ragazzi difficilmente dimenticheranno”.

Oltre ai colori sulla maglia la squadra trentina condividerà con l’Udinese tutti gli spazi pubblicitari riservati a Dacia come main sponsor, dai rotor a bordo campo ai maxischermi, ma anche maxi affissioni esterne allo stadio e gli spazi pubblicitari su media nazionali e locali dedicati alla campagna.