SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Sono passate poche ore dalla presentazione della nuova maglia gialla del Brasile, ma le sorprese firmate Nike non sono finite qui.

Per la nazionale allenata da Carlos Dunga l’azienda americana ha pensato ad un completo di colore nero, da commercializzare nel mondo. Il template è identico a quello della prima maglia, cambiano solo i colori che diventano appunto il nero e il grigio.

La maglia è già diventata storica poichè è la prima volta che la nazionale brasiliana avrà una casacca nera. Oltre alla maglia la Nike ha creato felpe, giacche d’allenamento e t-shirt.

Ti piace lo stile di questo nuovo completo dark?

Photocredit: footballfashion.wordpress.com

  • Carlo

    Prima la Germania e il Messico con la seconda divisa , adesso il Brasile con la terza divisa, secondo me è un tributo al “continente nero”, comunque al Brasile non ce la vedo proprio… sarà questione d’abitudine

    • salvatore

      mah…secondo me la userà pochissime volte…. se pensate che loro sono molto superstiziosi e farebbero di tutto per non indossare nemmeno la loro seconda divisa blu, figuriamoci questa nera….. è solo un’operazione commerciale…..

      P.S. scusa ma dove l’hai vista questa seconda divisa nera del messico?

      • Vittorio

        Scusa l’ignoranza ma perché il Brasile dovrebbe evitare la sua seconda divisa blu?
        A me è sempre piaciuta, non sapevo portasse male…

        Vittorio

  • Sandro

    Salvatore la seconda divisa nera del Messico credo sia ufficiale e ci sono un pò di immagini in rete.

    Comunque io mi chiedo se c’era davvero la necessità di questa divisa, in teoria si dovrebbe trovare una nazionale gialloblu o comunque qualcosa che gli faccia schiodare la divisa gialla. A questo punto mi chiedo se è ufficiale questa maglia o no

    • salvatore

      sandro la seconda divisa per i prossimi mondiale del messico sarà bianca, come è stata anche presentata qui in questo sito http://www.soccerstyle24.it/2009/11/le-nuove-divise-di-messico-e-paraguay-per-i-mondiali/

      anche perchè per le tanto citate leggi cromatiche FIFA in competizioni internazionali è improponibile una maglia nera come seconda divisa, per chi ha già come prima divisa un colore scuro come è quella del messico visto che è verde. Una volta il messico adottava come seconda divisa un completo che ricordava quello della Spagna e cioè maglia rossa pantaloncini blu e calzettoni neri ma stiamo parlando del mondiale del 70 quando ancora non c’erano in vigore le leggi cromatiche FIFA… anche se poi all’epoca i problemi c’erano ed erano anche più accentuati visto che quasi tutto il mondo aveva solo le tv in biancoenero. Pensa che all’epoca, stranamente, per la fifa quando si scontravano una nazionale con la maglia rossa ed una con quella gialla, che rispettivamente in bionco e nero una era scura e l’altra chiara, costringeva una delle due a cambiarla e contrariamente poi se si scontravano due nazionali una con la maglia gialla e una con quella bianca non accadeva nulla…eppure in tv sembravano bianche entrambe e stessa cosa per una azzurra e l’altra rossa…nessuna delle due le cambiava… infatti nei mondiali sfortunati del 66 l’italia fu costretta contro URSS e Corea del Nord ad indossare i pantaloncini neri per aiutari i telespettatori a capirci qualcosa…. poi fortunatamente queste leggi FIFA cambiarono con il mondiale 74 in poi.

  • Pingback: Brazil Black Third Shirt - Football Shirts News()

  • Carlo

    Ragazzi adesso è ufficiale, la seconda maglia del Messico sarà nera, l’ho vista su http://www.footballshirtculture.com

  • Carlo
    • salvatore

      staremo a vedere al mondiale…secondo me non sarà così e lo ribadisco…..

  • Carlo

    A proposito di Nazionali centro e sudamericane,come mai ancora le foto delle maglie di Cile e Honduras non sono state ancora pubblicate qui? Quelle dell’Honduras sono bellissime!!

  • Lorenzo

    bellissima

  • the_pickwick_pub

    Sulla terza maglia gli esperimenti come questo sono anche accettabili, l’unica cosa della quale non sarei certo è il colore della numerazione: troppo poco contrasto rispetto alla divisa perchè la FIFA omologhi l’abbinamento nero-grigio. Poi se la forza commerciale della nike indurrà l’esimio Blatter a soprassedere, sarà un altro discorso…

    …e intanto noi continuiamo ad andare in giro vestiti tutti d’azzurro: nemmeno i puffi erano in tinta unita come noi!

    • Jason

      beh.. i puffi totalmente nudi lo erano magari.. a parte la puffetta e il suo eventuale ciuffo biondo li in basso.. cmq.. concordo con te.. e devo dire che queste maglie nere sono splendide.. forse xke ho un debole x colori nero e grigio.. sempre parlando del brasile stanotte ho fatto un sogno.. tipo una visione.. che il brasile era sponsorizzato adidas non sarebbe male.. maglia gialla con le tre strisce adidas verdi e calzoncini azzurri con tre strisce adidas bianche.. poiche ci sono squadre che hanno un colore predominante e uno secondario nelle maglie come x il brasile il giallo (predominante) e il verde (secondario) oppure parlando di club come la roma il rosso (predomimante) e il giallo (secondario) eppure squadre cosi non hanno lo sponsor adidas che x loro sarebbe perfetto dato che le tre strisce adidas avrebbero il colore secondario.. al contario troviamo squadre come la nazionale argentina o il milan che pur avendo maglie a strisce con eguale distribuzione di due colori hanno le ulteriori strisce adidas.. e curiosa questa cosa..

      • salvatore

        il brasile già ebbe una collaborazione con l’adidas, come anche la nostra Italia, in argentina78 e la maglia era proprio così come la descrivi solo che il collo a quel tempo era modello polo.

        • Jason

          doveva essere proprio bella.. immaginala adesso con i materiali moderni.. mi piacerebbe molto..

        • salvatore

          mah io sono per l’assenza dei fronzoli…compreso le tre classiche strisce adidas…. infatti l’adidas in quel mondiale rispettò al massimo l’originalità della maglia italiana, anche perchè non era sponsorizzata direttamente…però fece all’epoca un ottimo lavoro….mentre le tre strisce adidas trovo che deturpano sempre un pò l’originalità della maglia. questione di gusti…

        • Jason

          beh concordo.. xo in squadre tipo la nazionale brasiliana o un club come la roma che hanno un colore predomimante tipo giallo o il rosso e un colore secondario tipo il verde o il giallo.. l’ adidas ce la vedo benissimo.. almeno se proprio deve fare dei segni o simboli sulla maglia che richiamano il colore secondario.. lo fa con tre lineari strisce cariche di storia e di passione x il calcio.. che amiamo tanto..

      • monstertony

        anche l’ italia ha avuto la terza maglia nera (mai usata) della puma

        • Carletto

          Ma quando? Io mi ricordo quellla blu scura del 2004 quando l’Italia ha perso l’amichevole in Islanda, credo che sia stata la prima partita di Lippi nella panchina azzurra… ma era blu scura’ ma una maglia nera non la ricordo

  • alessandro

    cERrto che una maglitta normale e semplice……..

  • alessandro

    ma ve lo immaginate un giocatore negro con la divisa nera,mhaaaaaaa………..

    • Jason

      no.. x niente.. io immagino un giocatore giallo con una maglia gialla.. proprio assurdo!

  • papox7

    si è l’ideale per il sudafrica con 35° gradi sotto il sole!!!! ahahah

    • Sandro

      veramente l’anno scorso alla Confederation Cup giocavano con le maniche lunghe 😛 Il Sudafrica sta nell’emisfero sud dove d’estate fa freddo

    • salvatore

      guarda che a giugno, quando si giocherà il mondiale in sudafrica, sarà inverno!!

  • giorgio

    molto bella se fosse stata la maglia della nuova zelanda

  • lorenzo

    mha a me sembrano strane le personalizzazioni : nere su sfondo nero ????

  • Torto

    A mio avviso rimarrà un “esperimento” questa maglia del Brasile.
    Del resto anche la Puma con la nostra nazionale ha fatto una cosa simile, non direttamente con la maglia ma con calzoncini e calzettoni. Infatti la divisa da trasferta per Euro 2008 prevedeva inizialmente la maglia bianca, pantaloncini blu scuro e calzettoni a strisce orizzontali blu scure e bianche (che io ho acquistato). Poi però, probabilmente perché era una divisa troppo inconsueta per l’Italia (oppure la FIGC non ha approvato le scelte cromatiche), non è mai stata utilizzata… o meglio, solo in una delle ultime partite di qualificazione ai mondiali 2010 i calzoncini blu scuri sono stati usati, mentre i calzettoni che ho citato mai sono stati indossati.
    Tornando alla divisa del Brasile penso che al massimo la utilizzeranno nelle partite amichevoli o in rare occasioni. E poi non penso proprio che la FIFA approvi numero e nomi grigi su maglie nere, non sarebbero molto visibili.

    • salvatore

      infatti ho detto la stessa cosa qualche giorno fa…

  • maxxi

    ho trovato un bel servizio su freshngoog.com