SoccerHouse24 - Scarpe da calcio ACE 16 e Magista Dark Lightning

Terminati i mondiali sudafricani, è partita in Germania la FIFA U-20 Women’s World Cup. Manifestazione che nel nostro paese non  suscita alcun interesse, tanto più che l’Italia non fa parte delle 16 nazionali qualificate.

In effetti neanche io sto seguendo i risultati della competizione, ma quello che mi incuriosiva era capire se le maglie delle nazionali femminili fossero le stesse di quelle maschili.
E in effetti non tutte le maglie coincidono, alcune cambiano del tutto, altre solo in qualche dettaglio.

Ecco le maglie delle 16 squadre

Brasile:
Nazionale brasiliana femminile
Modello diverso da quello attuale della maglia della nazionale maschile, più simile a quello precedente.
Taglio della maglia decisamente femminile e collo a V piuttosto ampio.

Colombia:

Stessa divisa della nazionale maschile. Da sottolineare a mio parere, l’ottimo lavoro di Lotto per queste maglie. La bandiera colombiana utilizzata come elemento grafico sulle spalle è davvero un’ottima idea ben realizzata. Bene anche la dimensione ridotta delle toppe rosse del logo.

Corea del Nord

Per la squadra sponsorizzata da Legea nessuna differenza rispetto  alle maglie della nazionale maschile che abbiamo visto impegnata ai mondiali in Sud Africa.

Corea del Sud

Come per le “cugine” del nord, le maglie sono esattamente le stesse utilizzate dalla nazionale maschile, qui in versione away.

Costa Rica:

Ho verificato che si tratta delle stesse divise utilizzate dalla nazionale maschile. Da notare come per la Colombia  la dimensione ridotta delle toppe rosse della Lotto.

Francia:

Diversa dalla divisa maschile per la tonalità più chiara di blu e per  template, che per intenderci è quello utilizzato dal Real Madrid nella scorsa stagione.

Germania:

A mio avviso stupenda, sarebbe degna erede delle maglie tedesche di fine anni ’80 inizio anni ’90, quelle della Germania campione del mondo a Italia ’90, o le successive di Euro’92 e Usa ’94, con tanto spazio ai colori della bandiera. La ritengo molto più bella di quella della nazionale maschile.

Ghana:

Stesse maglie degli uomini.

Giappone:

A mio avviso altra perla di Adidas per questi mondiali under 20. La maglia è praticamente la stessa della squadra maschile, l’unica differenza è il colore del rettangolino sotto al colletto e delle linee lungo i fianchi: non rosso ma il femminile fucsia. Dettaglio che trovo geniale.

Inghilterra:

Taylored by Umbro come i colleghi uomini. Eleganti direi.

Messico:

Anche le messicane scendono in campo con le stesse divise degli uomini. E come per gli uomini i calzettoni sono bianchi e non più rossi, almeno a giudicare dalla prima uscita contro il Giappone in completo blu.

Nigeria:

Divise diverse da quelle della nazionale maschile, ma in compenso identiche a quelle del Wolfsburg..

Nuova Zelanda:

Maglia esclusiva per le All Whites, che a differenza delle ultime due divise degli uomini scendono in campo con una maglia davvero tutta bianca, senza rifiniture nere. Non inganni il lutto al braccio indossato nella partita contro la Svezia.

Svezia:

Come l’Inghilterra Taylored by Umbro, e stesse maglie degli uomini.

Svizzera:

Maglie molto simili a quelle della nazionale maschile. Cambia il colletto: semplice a V rosso, nessuna traccia degli intagli a stella di tutte le squadre Puma.

Stati Uniti:

Per le statunitensi modello esclusivo, che mi ricorda le maglie da portiere Nike della stagione 2008-09, con la linea blu navy vìche parte dal colletto ed arriva fino al retro della maglia. Rifinture color oro.

Quale di queste maglie vi piace di più?