SoccerHouse24 - Scarpe da calcio adidas e Nike

Primo aggiornamento del 2016 per le scarpe da calcio Visaro e Furon, i modelli di punta di New Balance. Il marchio americano ha lanciato le nuove colorazioni toxic-white per le Visaro e toxic-pacific per le Furon.

Il verde fluo è la tonalità che accomuna entrambi gli scarpini utilizzati, tra gli altri, da Aaron Ramsey, Marouane Fellaini, Fernando, Jesus Navas e Alvaro Negredo.

Scarpe Visaro e Furon, colorazione Toxic

Lanciate per la prima volta lo scorso giugno, le scarpe di New Balance hanno destato grande curiosità fra gli appassionati. Le Visaro appartengono al segmento ‘control’ e fanno della tomaia a nido d’ape in Ariaprene (simile alle prime Hypervenom) il loro punto di forza.

Furon è invece lo scarpino che si colloca nella fascia ‘speed’ per chi preferisce la massima leggerezza, grazie alla tomaia in misto maglia-sintetica e alla suola in nylon che incorpora un’acceleration zone per il massimo ritorno di energia e velocità.

Come di consueto sono disponibili nelle versioni FG, AG, SG e TF per ogni terreno di gioco.

 

 

  • giangio87

    Si trovano facilmente in commercio?

    • http://www.soccerstyle24.it Matteo Perri

      New Balance ha appena iniziato con le scarpe da calcio per cui non ha ancora una grande diffusione. I prodotti sembrano comunque interessanti, è un brand sicuramente da tenere d’occhio.

  • Vittorio

    Per carità tutte scarpe leggerissime e coloratissime ma più nessuno di questi colossi si preoccupa della protezione del piede? Nessun giocatore chiede più di rinforzare interno ed esterno del piede? e il collo? Insomma ho l’impressione che scarpe simili non durerebbero che 4/5 partire in terza categoria dove ho giocato qualche anno fa. Mi piacerebbe avere la sincera opinione di calciatori professionisti. Colpire un pallone è una cosa piuttosto traumatica per il piede. Mah?

    • Alex

      a mio personale parere i professionisti non hanno il problema se lo scarpino dura 4/5 partite,gli sponsor fanno la loro parte da questo punto di vista,rotta una scarpa ne hanno a disposizione un altro paio..poi credo che se un giocatore subisce un intervento piede a martello,con la scarpa migliore che c’è a livello di protezione,il colpo lo si sente lo stesso eccome..

    • http://www.soccerstyle24.it/ Marco Migaleddu

      Guarda, ho utilizzato HyperVenom sui campi della seconda categoria sarda (terra battuta nel 90% delle partite), e hanno resistito molto più di 4 partite, allenamenti compresi. Tutto sta nella cura che ne hai 🙂
      E nonostante la categoria quando hai dei materiali così innovativi, che sembrano darti anche una mano nonostante tu sia una schiappa, della robustezza te ne fai poco 😀

      • Vittorio

        Grazie Marco per la spiegazione. Sai, io sono cresciuto con le pantofola d’oro tra la fine degli anni ’70 e fino a metà dei ’90, in cui ho terminato con le Compa mundial le mie ultime esperienze di terza categoria. Ora passeggio per il campo con le predator del 2003 in pelle di canguro, per questo ho una naturale riluttanza alle scarpe di materiale plastico. Adesso ho le idee più chiare.